Trova il Franchising che fa per te
Fasce di Prezzo
0
Richiedi informazi
DETTAGLI
0 MARCHI SELEZIONATI
Richiedi informazioni
DETTAGLI
RICERCA AVANZATA
Trova il Franchising che fa per te
Fasce di Prezzo

Fotografia in franchising: è arrivato il tempo del “multiservizi”

Il settore della fotografia in franchising si può annoverare tra quelli che, negli ultimi anni, hanno subito le maggiori evoluzioni.

L'avvento della fotografia digitale, nonché l'introduzione sul mercato di stampanti in grado di produrre stampe di qualità fotografica, infatti, ha profondamente modificato l'attività dei vecchi negozi di fotografia, che hanno visto ridursi progressivamente la domanda di stampa e sviluppo. Aprire un'attività di fotografia in franchising oggi significa principalmente operare in modalità multiservizi, tramite negozi che propongono al pubblico un'ampia gamma di servizi e la possibilità di spaziare in vari campi, che vanno dalla semplice (comunque non scomparsa) stampa fotografica alla realizzazione di arredi, gadget e abbigliamento personalizzati, consumabili per stampanti e fax, copisteria, soluzioni professionali per eventi e cerimonie, informatica ed elettronica, servizi di grafica e tipografia per uso domestico e aziendale, servizi telematici (pagamenti, scommesse, ecc) e altro ancora.

Tutto ciò porta naturalmente con sé la necessità di una maggiore dimestichezza con gli apparati tecnologici (computer, smartphone, tablet, stampanti digitali, ecc) molto maggiore di un tempo, per la quale gioca un ruolo determinante la formazione che viene fornita dai franchisor. Diverso il discorso che riguarda i franchising di ottica, che hanno sostanzialmente mantenuto il tipo di attività tradizionale, pur in presenza, naturalmente, di una notevole evoluzione tecnologica e di un grande ampliamento, anche in chiave qualitativa, dell'offerta in termini di prodotti e servizi.

Confronta prodotti
Confronta i Marchi
Select at least 2 brands.
Add no more than 5.
FotoDigitalDiscount

FotoDigitalDiscount

15.000,00 €
Investimento
 

Cosa serve per aprire un negozio di
ottica in franchising

Per aprire un negozio di ottica è necessario conseguire la Qualifica di Operatore Meccanico Ottico. La specializzazione in optometria non è necessaria, ma spesso utile e apprezzata in un negozio di ottica.

Ottenuta dunque la qualifica tecnica, per aprire un negozio di occhiali la documentazione necessaria è del tutto simile a quella richiesta per aprire un qualsiasi esercizio commerciale, ovvero:

  • Segnalazione certificata d'inizio di un'attività (SCIA) al Comune competente;
  • Apertura partita iva (codice attività 47.78.20:commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia);
  • Iscrizione al Registro Imprese presso la Camera di Commercio della provincia nella quale si intende avviare il negozio.
  • Iscrizione all’INPS

Dove aprire un negozio di ottica franchising

Come per molte attività commerciali, il posto migliore dove aprire un negozio di ottica è sicuramente dove è garantito un sostenuto passaggio di gente, ovvero in centro città o nei centri commerciali

Perché conviene aprire un negozio di occhiali in franchising: i vantaggi

Aprire un negozio di ottica in franchising conviene per una serie di motivi, tra questi:

  • Essere seguiti in tutte le fasi dall’apertura del negozio alla gestione
  • Usufruire della comunicazione della casa madre, nonché dell’utilizzo del marchio
  • Formazione continua
  • Fornitura costante delle nuove collezioni
  • Fornitura costante delle nuove collezioni
  • Spesso, anche utilizzo della formula del conto vendita

Quanto guadagna un negozio di ottica?

Il fatturato medio di un negozio di ottica è di circa € 250.000/280.000 all'anno