Trova il Franchising che fa per te
Fasce di Prezzo
0
Richiedi informazioni
DETTAGLI




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
0 MARCHI SELEZIONATI
Richiedi informazioni
DETTAGLI




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
RICERCA AVANZATA
Trova il Franchising che fa per te
Fasce di Prezzo

Franchising canapa legale, un settore in crescita 

L’industria della canapa sta vivendo una crescita senza precedenti grazie alle sue molteplici opportunità commerciali (sebbene talune siano argomento di accessi dibattiti politici). Questa è una grande notizia per chiunque nell'ecosistema della canapa, dai coltivatori ai distributori. Ciò significa più aziende legate alla canapa, più posti di lavoro, maggiori entrate e maggiori opportunità per gli imprenditori di capitalizzare il boom. Ecco perché non sorprende che i franchising legati alla commercializzazione dei prodotti a base di cannabis light siano al primo posto nella mente di chi desidera diventare imprenditore aprendo un’attività in proprio.

Tutti i business legati alla produzione della canapa 

La canapa è utilizzata in una varietà di aree. Le fibre, particolarmente resistenti, possono essere utilizzate sia per la produzione di abbigliamento che in bioedilizia, dato l’alto potere isolante di questo materiale. Tuttavia, il recente boom nel settore deve tutto al CBD (cannabidiolo). Il CBD è un composto potente che offre molti vantaggi in termini di salute e cosmetici, per esempio per il trattamento di acne, infiammazioni, ansia, insonnia e dolore cronico. A differenza di suo cugino, il THC (che la legislazione italiana consente solo in percentuali davvero irrisorie), il CBD è legale e sicuro. In ogni caso non ne è previsto un uso ricreativo. 

Franchising cannabis light: le opportunità per diventare imprenditore

A partire dunque dalla promulgazione della legge 242 approvata nel dicembre 2016, si è assistito ad una vera esplosione di attività commerciali legate alla distribuzione dei prodotti a base di canapa legale.

Esistono diverse opportunità in franchising nel settore della vendita di prodotti a base di cannabis light: 

Aprire un negozio in franchising cannabis light

Diverse le catene franchising che si sono sviluppate in questi ultimi anni dove all’interno è possibile acquistare la canapa legale e molti prodotti da essa derivati: biscotti, drink, abbigliamento, infusi, oli, e-liquid etc.

Aprire un e-commerce cannabis light in franchising

Alcuni modelli di business nel settore della cannabis light hanno puntato sulla commercializzazione online dei prodotti. È possibile dunque gestire un proprio sito e-commerce specializzato nella vendita di questa tipologia di prodotti. Inoltre, con la formula del dropshipping, non è necessario avere alcun magazzino poiché i prodotti sono inviati all’acquirente direttamente dalla casa madre. Una bella comodità che toglie l’imprenditore in franchising da qualunque incombenza per la gestione del prodotto.

Gestire uno o più distributori automatici di prodotti a base di cannabis light

Se si è alla ricerca di una seconda attività che occupi poco tempo e introiti garantiti ecco un’altra soluzione per entrare nel business della cannabis light grazie al franchising: gestire uno o più distributori automatici di prodotti a base di canapa legale. Poco sforzo e molto rendimento!

Confronta prodotti
Confronta i Marchi
Select at least 2 brands.
Add no more than 5.
Cannabis Store Amsterdam
14.900,00 €
Investimento
Love Canapa
6.000,00 €
Investimento
Joint24
27.500,00 €
Investimento
Cbweed
10.000,00 €
Investimento
NonnaMaria24
8.900,00 €
Investimento
MariJane
2.900,00 €
Investimento
GrowShop24H
5.990,00 €
Investimento
CBD Logistics
90.000,00 €
Investimento